NEEDLING 

CON DERMAPEN

Il needling è una metodica che si avvale di una serie di micro-aghi che penetrano nella pelle senza traumatizzare il tessuto e consentono una biostimolazione meccanica dovuta al naturale processo di autorigenerazione dei tessuti come alla produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina.

Il needling permette di intervenire in zone difficili da raggiungere e delicate come contorno occhi, labbra e naso ma anche per trattare le rughe del viso, del collo e del decolleté, del codice a barre e per il trattamento dei pori dilatati e delle cicatrici post-acne anche in associazioni con altre tecnologie.

Il trattamento può comportare un arrossamento che dura da una giornata fino a qualche giorno a seconda del protocollo stabilito, della profondità alla quale si decide di voler far penetrare gli aghi e dell’inestetismo trattato.

Al Dermapen è possibile associare  PRP (Plasma Ricco in Piastrine), che viene massaggiato nell’area appena trattata con in modo tale che penetri entro i micro-fori e velocizzi e stimoli il processo di autoriparazione dei tessuti.

Consigliamo 3/6 sedute, ogni 1/2 mesi a seconda della reazione al trattamento e al risultato che si vuole raggiungere.