LASERTERAPIA

PER CAPILLARI

Trattamento complementare o alternativo alle sclerosanti, si usa per eliminare le teleangectasie delle gambe, i capillari di colore rosso scuro o rosso violaceo che si sviluppano in caso di insufficienza della microcircolazione venosa.

Data l’estrema precisione del laser è possibile eliminare anche capillari di minor diametro o capillari che per la loro collocazione, ad esempio sul viso, non potrebbero essere trattati mediante iniezione.

Il raggio laser porta al surriscaldamento della parete interna del vaso determinando la chiusura del capillare nelle settimane successive. Si osserveranno arrossamento e crosticine nelle prime settimana dal trattamento, periodo durante il quale è necessario non prendere il sole nell’area trattata.

Per evitare la ricomparsa dei capillari trattati è sempre bene sottoporsi, prima dell’inizio del trattamento ad una accurata visita angiologica con eventuale esame ecocolordoppler dell’apparato venoso per stabilire la terapia più idonea per un’ottimale funzionamento della circolazione venosa.